sistemi di sicurezza

Impianti di allarme: Le tipologie

La tipologia degli impianti di allarme è ampia e si differenzia sia se si tratta di un’abitazione privata, di un’azienda ma dipende anche dal posizionamento.

Possiamo distinguere i sistemi di antifurto in:

  • Sistemi di allarme interni, ( sistemi a microonde,sistemi ad infrarosso, sistemi ad ultrasuoni, sistemi a doppia tecnologia, ..)
  • Sistemi perimetrali esterni di controllo degli accessi (antiapertura, antiscasso, a tapparella, …)
  • Sistemi perimetrali alle superfici (inerziale,sismica, barriera ecc..)
  • Sistemi di allarme perimetrali esterni (volumetrici, a fasci, laser, a pressione,  interrati,antiscavalco, ecc..)
  • Sistemi di allarme misti (la tipologia di allarme più richiesta), cioè sistemi che prevedono la concomitanza di due o più tra i sistemi sopra presentati.
  • Sensori strutturali, volumetrici, perimetrali sono gli elementi che costituiscono i più diffusi impianti antifurto sul mercato. 

I locali privi di energia elettrica come as esempio garages, barche o seconde case oppure quei locali in cui non si possono passare cavi (locali storici affrescati) vengono protetti con impianti radio di alta qualità, autonomia e affidabilità.

 

realizzazione di sistemi di antifurto per le abitazioni e le aziende

Impianti di allarme: Le tecnologie e gli elementi che lo compongono

Le tecnologie impiegate nella realizzazione degli impianti di allarme sono definite filari o senza fili (Wireless ad esempio). Un impianto complesso, spesso, rappresenta la combinazione di queste tecnologie.
Sistemi di allarme cablati o sistemi di allarme wireless?

Un sistema di allarme filare a alla sua basse un cablaggio del sistema che collega tutti i rilevatori di movimento,porte,  finestre  e contatti direttamente alla centrale eliminando la possibilità di falsi allarmi. Inoltre, se si sta costruendo una nuova casa e si vuole installare un sistema di sicurezza, si consiglia di realizzare un sistema di sicurezza cablato in quanto il sistema diventa un elemento permanente ed integrante all’interno della casa aggiungendo nel lungo termine un valore aggiunto consistente. Sì è vero, per il sistema filare ci vorrà più tempo per effettuare l’installazione, ma alla lunga non ci saranno tante parti da sostituire o le batterie da sostituire.

Qualora non sia possibile realizzare un sistema cablato in tutti gli ambienti allora subentrano i sistemi wireless.

L’antifurto senza fili, wireless, è sicuramente il più agevole e immediato da usare in quanto non necessita di opere murarie e può coprire gli ambienti in maniera più agevole.

 Un sistema di allarme è composto da:

  • Rivelatori o sensori, apparecchiature per rilevare e segnalare elettronicamente tentativi di varia natura (ad esempio rivelatori di movimento interni per segnalare l’apertura di  finestre e porte, di rottura vetri,…) per impedire la violazione di zone protette;
  • Mezzi di allarme (sirene da interno e da esterno), apparecchiature per la diffusione dello stato di allarme attraverso segnalazioni sonore, ottiche, comunicazioni via telefono oppure radio;
  • Centrali, il cuore del sistema, controllano ed elaborano segnalazioni elettroniche provenienti dai rivelatori/sensori con l’obiettivo di attivare i mezzi di allarme;
  • Gruppo di alimentazione, spesso compreso nella centrale, dotato di batteria autonoma. Indispensabile l’alimentazione del sistema, anche in caso di assenza di tensione della rete elettrica;
  • Tastiere di comando e trasmettitori bidirezionali per mettere in funzione parte o totalità dell’impianto

Impianti di allarme: i nostri partners

Per quanto riguarda gli allarmi filari usiamo materiali di marca El.Mo. con fornitori e assistenza diretta. El.Mo è un grande gruppo che, ad esempio, in Prato è stato impiegato per la progettazione e realizzazione degli impianti di allarmi delle filiali ex Cariprato oggi Banca Popolare di Vicenza .

Le centrali possono essere controllate e gestite da remoto tramite telefoni cellulari inviando sms di verifica e comando.
Tutti i sensori come volumetrici a doppia, tripla tecnologia, sensori si apertura, sensori di sfondamento, pulsanti antirapina ecc.ecc sono di altissima qualità .Gli impianti possono essere parzializzati in più aree e in più zone a seconda dell’esigenza dell’utente finale.

Anche questi impianti possono essere completati con combinatori telefonici per linea filare, linea GSM, comunicazioni Digitali per istituti di vigilanza. Questa azienda ci fornisce anche i materiali per impianti di rivelazione incendi e Videosorveglianza .

Gli allarmi totalmente senza fili che noi usiamo sono della marca Logisty di cui installatori qualificati IQS da circa 17 anni .

Logisty  è l’unica marca che è veramente senza fili e che non richiede alcun collegamento alla rete elettrica di casa .Tutti gli accessori come centrali, tastiere, sensori volumetrici, sensori di apertura, sirene interne ed esterne, sensori stagni per esterno, sensori per tapparelle, sensori rottura vetri ecc sono alimentati con batterie al litio con autonomia garantita di almeno 4 anni.

Tutti gli apparati rispettano standard di sicurezza ottimi sia per quanto riguarda la trasmissione radio delle informazioni sia dell’eventuale manomissione dell’impianto che è sempre attivo anche ad impianto disinserito.

Le centrali hanno diversi livelli di sicurezza con relativi codici segreti sia per le programmazioni sia per l’utilizzo da parte dell’utente finale. L’impianto può essere completato con schede di chiamate telefoniche in caso di furto o anomalie sia usando la rete telefonica filare che la rete GSM con combinatori anch’essi totalmente senza fili e alimentati a batterie al litio.

In pratica potreste anche proteggere una casa, un garage, qualsiasi cosa vogliate senza che ci sia bisogno di avere allacciata la corrente elettrica anche per anni.

realizzazione si sistemi di allarme wireless e filari tramite apparecchi Logisty ed El.Mo.

Impianti di allarme: Videosorveglianza

 Come detto sopra anche gli impianti di videosorveglianza sono di marca El.Mo.Le registrazioni vengono immagazzinate in videoregistratori digitali da 4 -8 16 -32 Ingressi video con la possibilità di vedere le immagini tramite telefoni palmari In commercio di varie marche.

Le telecamere sia analogiche che digitali IP sono di altissima qualità usano obbiettivi Sony e possono avere svariate risoluzioni per ogni tipologia di impianto.

 realizzazione di impianti di videosorveglianza

37.724 risposte a Gli impianti di allarme